l'informazione ispirata ai valori del giornalismo di Domenico Di Meglio|sabato, settembre 28, 2013
Sei qui: Home » Cronaca » Sacchetto selvaggio a Forio: è caccia ai responsabili!

Sacchetto selvaggio a Forio: è caccia ai responsabili! 

Foto0072

FORIO – Pensavano di farla franca anche stavolta, ma gli è andata male. Un uomo a bordo di un porter aveva sversato sulla pubblica via due dozzine di sacchi neri contenenti rifiuti provenienti da una villa nelle vicinanze, in spregio all’ordinanza sindacale che stabilisce tempi e modi per sbarazzarsene.

Sabato 30 giugno è scattato il blitz delle guardie ambientali del Kronos-Noa che in servizio di vigilanza nel Comune di Forio hanno individuato il trasgressore, per il quale oltre ad una sanzione amministrativa salatissima è scattata anche l’intimazione a rimuovere i rifiuti e ripristinare lo stato dei luoghi a proprie spese.

Negli ultimi tempi le guardie comunali della Kronos-Noa hanno moltiplicato gli interventi, concentrando la loro attenzione in alcune zone specifiche per evitare il fenomeno consolidato del sacchetto di spazzatura depositato per strada a qualsiasi ora del giorno. Sebbene infatti l’ordinanza comunale indica nella tarda serata il momento per disfarsi dei rifiuti in modo differenziato, – seguendo un preciso calendario che abbina ad ogni giorno della settimana una tipologia di rifiuto da buttare – sono ancora tante le persone che arrecando danno ai propri stessi concittadini e convinti di restare impuniti, depositano per strada la spazzatura a qualsiasi ora, spesso immediatamente dopo che gli addetti alla raccolta hanno terminato le operazioni.

 

Diffuso anche il malcostume di non differenziare la spazzatura, preferendo mischiare tutto, oppure di gettare per strada rifiuti ingombranti come materassi, televisori, frigoriferi. A volte ignorando che esiste un centro comunale cui portare questi rifiuti gratuitamente, altre volte per semplice menefreghismo o strafottenza.

Contro queste cattive abitudini il Comune di Forio da tempo ha attivato un servizio di vigilanza ambientale a mezzo dell’Associazione Kronos-N.O.A, i cui operatori sono stati autorizzati con Decreto Sindacale di nomina ad operare a tutela e salvaguardia dell’ambiente e degli animali ed a elevare salatissimi verbali a coloro che disattendono le ordinanze comunali emanate a tutela dell’ambiente e degli animali e soprattutto per le ordinanze che disciplinano le modalità di conferimento dei rifiuti che stabilisce giorni, orari e modalità di sbarazzarsi della spazzatura.

Nelle prossime settimane i controlli serali saranno affiancati, tramite anche un potenziamento delle unità in servizio, dalla vigilanza svolta in orario mattutino. Pare infatti che soprattutto lungo la strada statale vi sia abitudine diffusa di gettare sacchi di rifiuti quando si va a lavoro o in spiaggia. Praticamente quando la raccolta è terminata ed i sacchetti sono destinati a restare in bella mostra fino al giorno seguente!

 

 

BOX

Ecco il calendario in vigore a Forio (fonte www.forioambiente.it):

La spazzatura si getta la sera dopo le 22:00 mettendo il sacchetto sul piano stradale all’esterno della propria abitazione.

Secondo l’Ordinanza Sindacale vigente il calendario è il seguente:

LA DOMENICA SERA si getta il SECCO INDIFFERENZIATO e l’ORGANICO (in buste separate)

Il LUNEDI’ SERA si gettano PLASTICA E METALLI in unico sacco trasparente

Il MARTEDI’ SERA si getta il SECCO INDIFFERENZIATO e l’ORGANICO (in buste separate)

Il MERCOLEDI’ SERA si getta CARTA E CARTONE schiacciati ed impilati

IL GIOVEDI’ SERA si getta il SECCO INDIFFERENZIATO e l’ORGANICO (in buste separate)

Il VENERDI’ SERA si getta il VETRO

Il SABATO SERA non si getta nulla: nella giornata di domenica il Servizio di raccolta non viene svolto

%d bloggers like this:
UA-17747172-1