l'informazione ispirata ai valori del giornalismo di Domenico Di Meglio|lunedì, settembre 30, 2013
Sei qui: Home » Cronaca » Global: Il festival degli schiamazzi notturni! Polemiche e malumori sul Film&Music ischitano

Global: Il festival degli schiamazzi notturni! Polemiche e malumori sul Film&Music ischitano 

vicedomini

E’ polemica sugli eventi notturni del Ischia Global Film&Music Festival. Il web si scatena contro gli schiamazzi notturni, i cittadini protestano pubblicamente con il sindaco Ferrandino.  In tanti ci scrivono per sollecitare ed evidenziare la inopportunità di taluni eventi in notturna che hanno disturbato i cittadini e sopratutto i turisti ischitani da sempre in cerca di tranquillità e non del “caos tipico delle mete più trasgressive”. I malumori sono tutti relativi  alla serata musicale tenutasi ieri ad Ischia Ponte a partire dall’1 e 30 di notte sino alle 3.00 del mattino! Per carità un grande evento musicale solo per gli estimatori e gli intimi degli organizzatori, che nulla danno o tolgono ad Ischia, semplici schiamazzi notturni per i turisti che, invece, scelgono Ischia per riposare. Invece l’organizzazione del festival di Ischia, credendosi quella d’Ibiza fa si che la quiete pubblica venga disturbata fino a notte fonda. Una realtà inaccettabile per gli ischitani che  mal tollerano dall’altro verso le restrizioni imposte ad esempio ai Locali della Riva Destra che vivono su di una economia fatta di notti insonni e musica notturna e che pure devono per imposizione sindacale chiudere a mezzanotte. Per questo ritengono corresponsabile il sindaco Ferrandino che autorizza tali eventi che disturbano pesantemente la comunità

“Falò sulla spiaggia… no! Non si può fare, locali notturni con musica live… no! Non si può fare! Feste in spiaggia la sera dopo la mezzanotte… no! Non si può fare! Arrivano i ricconi dello show biz e via con festoni fino alle 3 di notte… concerti, fuochi e bordelli vari! Non voglio fare il bacchettone… ma almeno fate degli spazi aperti a tutti… o a chi vuole divertirsi con uno pseudo grande evento. A no!? Non si può fare… scusate dimenticavo che ormai o ci hai li sordi o non sei un cazzo!” Commentano sulla bacheca FB del sindaco gli utenti -cittadini. Centinaia le condivisioni ed i rincari di dose: “Non e’ essere Bacchettoni ma il nostro non è un turismo da Ibiza e tu fai un evento facendolo partire alle 01:40 e finire alle 03:30 e che riscontro ha portato in termini turistici…. Soprattutto fatto di lunedì?!?!?!? Che quei pochi fessi che vengono ancora per riposare nella tranquilla Ischia non hanno potuto chiuder occhio… E poi locali notturni come quelli della riva destra che pagano tasse e finanziano fitti elevatissimi con impianti di insonorizzazione alle 2 devono spegnere la musica… Ma il permesso a quelli del global chi lo ha dato?!?!??!?!??! Questo evento perchè non è stato organizzato alle 22:00????? Forse questo Global porta visibilità solo a Lacco Ameno ed al Regina Isabella… Ischia deve prendersi le rogne… L’accordo politico già ci costringe a chinarci al potere di De Siano… Lo so è pensar male ma il detto dice a pensar male si fa peccato ma il più delle volte si ha ragione… Meditate…”.

Insomma una bella gatta da pelare per il sindaco d’Ischia che più che i consensi ed il clamore mediatico del festivalone di Pascal Vicedomini ha ottenuto fischi, pernacchie  e male parole.  Infatti c’è anche chi non ha risparmiato il classico: ci avete rotto il …zzo! Ci chiediamo a questo punto perchè ad esempio Lacco Ameno, Il Regina Isabella, chiude gli spettacoli del Festival in tempo per l’ora delle streghe? Chi o cosa si deve salvaguardare?

%d bloggers like this:
UA-17747172-1